Antipatie irrazionali cinematografiche

Capita a tutti di avere delle simpatie o delle antipatie a pelle, e per quanto queste sensazioni possano essere ingannevoli e rivelarsi spesso infondate, di frequente ricorrono anche per quel che riguarda i personaggi pubblici o gli attori e gli interpreti di film e serie televisive.
In questo post, vi esporrò la top 10 list delle mie antipatie irrazionali riguardanti i personaggi dello show-biz in ordine crescente di intolleranza, e ci tengo a sottolineare che queste mie antipatie non hanno alcuna base fuorché…Il pregiudizio (più o meno)!  Dunque non valgono niente e se mai avrò un giorno l’occasione di prendere un caffè con uno di questi personaggi prometto che darò loro l’occasione di farmi ricredere 😛. Pronti? Via!

download (1)10-Jennifer Morrison: La sua principale “colpa” è il mio ricondurla sempre alla stinfissima dottoressa Cameron di Dottor House. Ok, va bene, ti sei presa una sbandata per il vecchiardo dipendente da Vicodin che taglia la cruda realtà con la sua lingua affilata, è affascinante, ci sta. Ma intanto c’è quel bonaccione del Dottor Chase che ti muore dietro, come fai a dirgli di no sapendo che ogni speranza per te è perduta con il sociopatico con il bastone? Uaaah.

download (2)9- Emma Roberts: La povera Emma non ha fatto nulla di che per creare la mia antipatia irrazionale, e tra l’altro in American Horror Story non è stata neanche malaccio. Forse anche lei a pelle non mi sta simpatica perché la ricollego inconsciamente a Madison Montgomery. O perché ha il sorriso di Julia Roberts non essendo Julia Roberts. Però alla fine ha solo una faccia con un’espressione di default un po’ strafottente che, guardandola, mi fa dire “Meh.”

images8- Colin Farrell: E pensare che quando ero una pischelletta guardandolo in Alexander facevo sogni zozzoni pensando alle sue chiome bionde ossigenate. E invece ora Colin ha quell’aria da hipster scazzato che ha ucciso la magia. Più che un’antipatia, una delusione da sogno adolescenziale infranto suppongo. In ogni caso sono team Stewie Griffin in questo video (“Sei ancora più inutile di Colin Farrell, eh?”)

Megan-Fox7247- Megan Fox: E’ una gnocca fantasmagorica, e anche se si è rifatta, si è rifatta benissimo e la base che aveva era già meravigliosa (lo prova la bellezza mozzafiato del figlio che ha avuto con David Silver di Beverly Hills!)Peccato che ora abbia l’espressività dell’uomo gatto e sia rimasta congelata in quella perenne espressione da stronzetta della classe che ti giudica e che ti dice che non ti puoi sedere al tavolo delle fighette con lei.

images (1)6- Kate Moss: E’ una supermodella che ha rivoluzionato i canoni della moda, è la musa dello stile heroin-chic e dovrei anche esserle grata dato che non è una cavallona alta 2 metri e ha reso glamour anche tratti non convenzionali. Eppure mi inquieta, da sempre. Una parte di me pensa che sia una Banshee e che un giorno mi troverà e mi ucciderà con il suo urlo mortale. Per poi farsi una canna con le mie ceneri.

download (1)5- Christian Bale: Christian Bale per me è sempre stato un bravo attore: trovo che sia capace di fare il suo mestiere, che abbia una buona espressività e che sia anche discretamente belloccio. MA. Un giorno su un sitaccio di gossip come quelli che piacciono a me ho letto che ha aggredito la madre. Da lì per me Christian Bale è quello che picchia la mamma, e tutte le volte che ora lo vedo sul grande o piccolo schermo, schiumo.

Gwyneth Paltrow4- Gwyneth Paltrow: La trovo estremamente sopravvalutata e con l’espressività di una zucchina bollita. Il suo essere fanatica del bio a tutti i costi e del fare yoga anche mentre fa la cacca mi fa pensare che nella vita di tutti i giorni debba essere considerata come un gambo di sedano ficcato dove non batte il sole. Quando è stata presa per fare Pepper Potts nella saga di Iron Man il mio cuoricino si è spezzato, e ho pensato a lei che fa storie con Robert Downey JR perché la bamba che lui si fuma sul set non è in tinta con la sua aura. Brrrr.

1415018245_index-1280x6283- Stefano Accorsi: Non solo mi irrita per la faccia da prendere a sberle con la bocca perennemente storta da after-ictus, ma sentirlo recitare mi fa sanguinare le orecchie. Mi sembra un asino che raglia cercando di cantilenare “La vecchia fattoria”, ma non è questa la cosa peggiore. La cosa peggiore di Accorsi è il suo menarsela anche solo respirando. Dunque la mia antipatia non viene da un’idea di Stefano Accorsi, ma DALL’IDEA di Stefano Accorsi (lo metto pure storto nel’immagine a sfregio, tiè! No non è vero. Non so come sistemarla :P),

2 – Shia LaBoeuf: Ecco, non so se la mia antipatia per lui è totalmente irrazionale, voglio dire…Ha rovinato VERAMENTE un sacco di film. Non parlo di quella cloaca che è la serie di Transformers (sì, lapidatemi, ma ogni film per me è stato UN SUPPLIZIO), ma di film come il sequel di Indiana Jones, Fury e…NYMPHOMANIAC. Non so cosa si è fumato il mio amato Lars, forse doveva mettere un attore cane tra la divina Charlotte Gainsburg e il meraviglioso Stellan Skarsgård per bilanciare un equilibrio presente nella sua testolina geniale, ma…No. NO!

download1- Ben Affleck: Non solo lo odierò per sempre per aver reso Daredevil un film da cancellare dagli Annales, ma anche perché si è permesso di lasciare quel pasticcino di Jennifer Garner. Cioè, ma vi pare? JENNIFER GARNER, l’incarnazione della Fatina della Mulino Bianco in persona (ok, non esiste, ma se esistesse sarebbe lei). In Gone Girl, per quanto la protagonista fosse una pazza sbroccata, ho sperato fino all’ultimo che gli facesse la festa. E, quando al cinema hanno trasmesso per la prima volta il trailer di Batman VS Superman, non mi sono potuta esimere dall’urlare a squarciagola e in modo estremamente maturo un accorato: “BUUUUUUUUUUUUUUUUUU!!!”

Magari in futuro farò un post parlando invece delle mie simpatie irrazionali, ma le antipatie…Ci piacciono di più! Quali sono le vostre antipatie irrazionali cinematografiche irrazionali? Se volete scrivetelo nei commenti!

5 comments on “Antipatie irrazionali cinematografiche

  1. Nella mia top ten ci sono Kevin Costner e Julia Roberts. Quando vengo convinto a vedere un loro film (a forza), poi mi dico che faccio bene a tenermi i pregiudizi. Su Shia Labeuf devo dire che l’ho trovato eccezionale nel video musicale di Sia, nel corto con le musiche dei Sigur Ròs (Fjogur Piano) e nelle sue performance folli/artistiche. Per il resto condivido la tua top ten.

  2. Ti appoggio decisamente per Gwyneth Paltrow e per Stefano Accorsi (il paragrafo su di lui mi ha fatto molto ridere). Aggiungo Jake Gyllenhaal, Silvio Muccino, Edward Norton, Gabriel Garko, Michelle Williams, Alexis Bledel. Credo che la mia antipatia nei confronti di tutti loro dipenda – o comunque sia fomentata – dal fatto che sono considerati belli quando io li trovo visivamente irritanti. Nel caso di Alexis Bledel, anche per il personaggio di Rory, ovviamente. Che odio!

    • Uaaah oddio Silvio Muccino! Confermo anche l’odio per le logorroicissime Gilmore Girls, anche se ho visto la serie dalla prima all’ultima puntata 😛 Che poi quella stinfia sceglieva l’odiosissimo Logan…Aaaah che antipatia quel Logan :D!

      • Ahahah, anche io l’ho vista tutta e anche io non sopporto Logan! Ma considerato che odio Rory ho preferito vederla con lui che con gli altri, a dire il vero.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *